Profili

PROFILO LAVORATIVO INDIVIDUALE

E’ una conoscenza dettagliata del potenziale lavorativo del candidato, attraverso l’acquisizione di una serie di dati che permetteranno di proporre al disabile un percorso di orientamento, formazione, qualificazione e specializzazione o, nei casi in cui è possibile, di avviarlo a un lavoro funzionale alle sue capacità. Il profilo richiesto è stato progettato tenendo presente l’ICF, uno che permette di cogliere, descrivere e classificare la persona nel suo “funzionamento” e non nella sua disabilità.

Rappresenta uno strumento d’elezione per avviare un inserimento lavorativo mirato, perché quando le capacità lavorative, nonostante le disabilità, corrispondono a quelle richieste in un dato posto di lavoro, si può raggiungere l’obiettivo di far esprimere le potenzialità del lavoratore a beneficio dell’azienda.

Lo spartiacque non è più tra lavoratore normodotato e lavoratore disabile, ma tra il lavoratore che, data una certa mansione, la svolge con requisiti minimi necessari e quello che invece è in grado di svolgerla con massima competenza e passione.

Se desideri creare il tuo Profilo Lavorativo Individuale e allegare il tuo curriculum clicca qui.

Per le aziende: per visualizzare i vari profili lavorativi individuali dei candidati (in forma anonima) alla posizione necessaria in azienda cliccare qui. All’interno dell’area riservata, qualora si individuasse il candidato più adatto, sarà possibile richiedere ulteriori informazioni personali ed avviare eventualmente il contatto diretto.

Comments are closed.