Lavoro per Disabili

«Non esistono persone normali e non, ma
donne e uomini con punti di forza e di
debolezza ed è compito della società
fare in modo che ciascuno possa
sentirsi libero, nessuno sentirsi solo».

FRANCO BASAGLIA

Il sito LavoroDisabili.org nasce dalla volontà delle Cooperative Sociali Città Solidale e Marànà-Thà di offrire una concreta possibilità di lavoro ai cittadini con differenti abilità.

Due progetti, “Articolo 1”, finanziato dalla Fondazione con il Sud, e “Centro Sociale Informatico“, finanziato dalla Regione Puglia, collaborano alla gestione di questo portale, al fine di far incontrare domanda e offerta di lavoro per cittadini diversamente abili.

Questo sito web costituisce parte integrante dell’Osservatorio del Lavoro per le Persone Disabili, che si propone di monitorare la situazione reale delle possibilità che hanno le persone con differenti abilità di ottenere un inserimento lavorativo, in particolare da parte delle aziende operanti sul territorio, che per legge sono tenute ad assumere un certo numero di persone disabili all’interno del loro organico.

Tutti i servizi che offriamo, inclusi quelli fruibili da questo sito, sono completamente gratuiti per i nostri utenti registrati.

La pagina Profili permette di creare il tuo Profilo Lavorativo Individuale che può essere visualizzato dalle aziende interessate ad assumere per ottemperare agli obblighi di legge. Tale profilo è stato creato tenendo presente il modello ICF dell’OMS. Se sei interessato a un inserimento lavorativo, ti invitiamo a compilare il modulo presente sulla suddetta pagina. Valuteremo quali aziende potranno usare al meglio il tuo potenziale e ti forniremo le informazioni necessarie per poterle contattare.

La pagina Offerte di Lavoro elenca le ultime offerte di lavoro riservate ai cittadini disabili ai sensi della Legge 68/99.

La pagina Aziende contiene informazioni utili alle aziende che intendono assumere persone disabili e l’elenco delle aziende private e pubbliche, suddivise per province, che hanno i requisiti per assumere persone con differenti abilità ai sensi della Legge 68/99. Infine, le aziende hanno la possibilità di registrarsi per poter accedere a una serie di servizi e strumenti progettati per trasformare l’obbligo di legge in un’occasione di crescita economica ed umana.

La sede operativa dell’Osservatorio del Lavoro delle Persone Disabili è il Centro Sociale Informatico di Latiano (BR), presso cui si trovano le attrezzature e le risorse che possono connettere le persone con varie disabilità al mondo digitale, permettendo così l’accesso ai portali della Pubblica Amministrazione, ai servizi, all’informazione. Il nostro obiettivo è, altresì, fornire alle persone disabili gli strumenti per esercitare i propri diritti, primo fra tutti, quello al lavoro.

A tal fine, il Centro, per le sue caratteristiche, è diventato un Nodo della Rete per l’animazione del Piano del Lavoro, costituita dalla Regione Puglia per la gestione del Piano del Lavoro e quindi per il rilancio dell’occupazione. Ora siamo in grado di fornire un ulteriore servizio alle persone disabili con le seguenti attività di sportello:
• Informazioni sulle opportunità del piano del Lavoro
• Orientamento

Il Centro Sociale Informatico, anche per il suo ruolo a favore dell’inclusione sociale delle persone con disabilità, è stato ufficialmente riconosciuto dalla Regione Puglia e dall’UNAR (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) Nodo Locale della Rete Pugliese Antidiscriminazione. Nonostante il grande impegno normativo a favore dell’inclusione sociale dei disabili, ancora oggi persistono condizioni di discriminazione che pregiudicano il loro inserimento lavorativo, anche nel ruolo e nella retribuzione, soprattutto per le donne e gli immigrati. In questo contesto, il servizio offerto dalla Rete Antidiscriminazione, rappresenta un ulteriore strumento a favore delle fasce più deboli.

Rete Antidiscriminazione UNAR

Comments are closed.